EnglishFrenchGermanItalianSpanish
EnglishFrenchGermanItalianSpanish

Cecilia Paolini

Cecilia Paolini si è specializzata in Storia dell’Arte Medievale e Moderna presso l’Università di Roma “Sapienza”, dove ha conseguito il titolo di dottorato. I suoi interessi coinvolgono sia la pittura fiamminga moderna, per cui ha pubblicato la monografia “Rubens e gli arciduchi delle Fiandre Meridionali (Ginevra Bentivoglio 2018), sia l’arte contemporanea, occupandosi in particolare di scultura nella pubblicazione “Le opere di Venanzo Crocetti a Roma”. Ha collaborato con il Museo Hallie Ford dell’Università Willamette di Salem (Oregon – USA) con un progetto di ricerca sponsorizzato dal Center for Ancient Studies and Archaelogy (CASA). È stata membro del comitato scientifico della mostra “Rubens e la Nascita del Barocco” (Milano 2016-2017) e “Rubens and the birth of the Baroque” (Tokyo 2018-2019). Per il Ministero dell’Interno ha curato le mostre collettive d’arte contemporanea L’Aquila non si muove (Roma, Palazzo Ferdinando di Savoia, 2009) e Sfide e Speranze (Roma, Palazzo Ferdinando di Savoia – Torino, Palazzo della Regione Piemonte, 2010). Per la mostra Grande Napoli Arte (Napoli, Castel Nuovo, 2012) è stata curatore della sezione dei dipinti di XIX e XX secolo. Nel 2019 ha curato il catalogo delle opere di Claudio Bonichi della collezione di Alfredo Paglione esposte in prestito permanente presso il Museo Universitario “Gabriele d’Annunzio” di Chieti.


 

Università degli Studi di Teramo, Campus “Aurelio Saliceti”
via R. Balzarini 1 – 64100 Teramo
P.I. 00898930672 – C.F. 92012890676

Contemporary Sculpture Garden UNITE Museum © 2020. All Rights Reserved
Privacy Policy / Protezione dei dati